Italy, a Healthy Investment

L’idea del progetto Italy, a Healthy Investment è di riflettere come il nostro sistema sanitario possa diventare un punto di riferimento internazionale per chi vuole investire i propri capitali, curarsi o accedere a formazione di qualità, generando così ulteriore sviluppo e innovazione per la Sanità del nostro Paese.
Le analisi condotte nel biennio 2016-2017 evidenziano che le eccellenti competenze cliniche e manageriali della sanità italiana risultano ancora troppo disperse per poter essere apprezzate dai circuiti internazionali della ricerca, della cura, della formazione, dell’assistenza, della finanza.

Scarica qui il report di ricerca
Scarica qui le slide di presentazione

Nel 2018, il progetto Italy, a Healthy Investment intende rispondere alle seguenti domande di ricerca:

  • Quali sono i "campioni nazionali" dell'ospedalità nel SSN italiano? In base a quali parametri possiamo riconoscerli?
  • Questi «campioni» si riconoscono e si relazionano fra di loro? Se sì, in che modo?
  • Come può il SSN governare e sviluppare tali network nel contesto di una sanità italiana che vuole farsi riconoscere e apprezzare nel contesto internazionale?


La progettualità "Italy, a Healthy Investment" è condotta in collaborazione con BAA (Bocconi Alumni Association), topic Healthcare, con il sostegno incondizionato di Bristol-Myers Squibb.



In questa sezione